Tariffe

La tariffa costituisce il corrispettivo del servizio idrico ed è determinata tenendo conto della qualità della risorsa idrica e del servizio fornito, delle opere e degli adeguamenti necessari, dell'entità dei costi di gestione delle opere, dell'adeguatezza della remunerazione del capitale investito, in modo che sia assicurata la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio.

Le articolazioni per fasce tariffarie e tipologia di contratto dei servizi acquedottistici sono determinate giusta delibera dell'ATO1 Palermo n.4 del 05/11/2008 e applicate dal 1 Gennaio 2017, giusta istanza del 10/11/2016 trasmessa all'Autorità per l'Energia Elettrica, Gas e Servizi Idrici (AEEGSI).

Le tariffe della fognatura e depurazione sono applicate nella misura e con la modalità disposte dall'AMAP S.p.A. giuste delibere n. 4 del 05/11/2008 e n. 1 del 09/07/2009 dell'ATO1 Palermo.

Le tariffe della componente UI1, istituita dall'Autorità per l'Energia Elettrica, Gas e Servizi Idrici (AEEGSI) con delibera n. 6 del 16/01/2013, si applica dal 01/01/2014 ai sensi della delibera n. 529 del 21/11/2013.

Le tariffe per il servizio idrico indicano il costo a mc. di acqua, depurazione e fognatura, oltre le relative quote fisse. Le tariffe inerenti i consumi vengono applicate pro-die, in base cioè al numero di giorni il cui consumo stesso è riferito.

 

Fornitura per USO DOMESTICO RESIDENTE:

Si qualifica uso domestico residente qualsiasi utilizzazione effettuata in locali adibiti ad abitazione a carattere familiare o collettivo, da parte dell’intestatario del contratto per il quale la residenza coincide con l’immobile ove è attivato il servizio di fornitura idrica. Vengono inoltre inquadrate in tale tipologia tutte le Utenze attivate per la fornitura di più unità immobiliari (ad es. Condomini):

Fascia Consumi mc/anno Tariffa (€)*

Agevolata

0 – 88

0,342520

Base

88 – 140

0,856301

1^ Eccedenza

140 – 200

1,284451

2^ Eccedenza

200 – 260

1,712602

3^ Eccedenza

Oltre 260

2,140752

 

Fornitura per USO DOMESTICO RESIDENTE con agevolazioni ISEE:

Tale tipologia di uso è prevista per i soggetti intestatari di contratti di fornitura idrica con indicatore ISEE inferiore a Euro 9.000,00 (fatte salve successive modifiche e/o aggiornamenti del valore annuo della soglia citata)

Sono altresì da intendersi aventi diritto all'agevolazione anche le cosìdette "famiglie numerose" risultanti dallo stato di famiglia.

Per famiglia numerosa si intende il nucleo familiare composto da almeno 5 componenti residenti nella stessa abitazione, dove avviene l'erogazione del servizio.

L'agevolazione può essere richiesta esclusivamente per l'erogazione del servizio relativo all'uso domestico dell'unità abitativa di residenza.

Agevolata

0 – 88

0,342520

Base

88 – 140

 0,856301

1^ Eccedenza

140 – 200

 0,856301

2^ Eccedenza

200 – 260

 1,284451

3^ Eccedenza

Oltre 260

 1,712602

Fascia Consumi mc/anno Tariffa (€)*

 

Fornitura per USO DOMESTICO NON RESIDENTE:

Si qualifica uso domestico non residente qualsiasi utilizzazione effettuta in locali adibiti ad abitazione a carattere familiare o collettivo, da parte dell’intestatario del contratto per il quale la residenza non coincide con l’immobile ove è attivato il servizio di fornitura idrica:

Fascia Consumi mc/anno Tariffa (€)*

Base

0 – 140

0,856301

1^ Eccedenza

140 – 200

1,284451

2^ Eccedenza

200 – 260

1,712602

3^ Eccedenza

Oltre 260

2,140752

 

Fornitura per USO NON DOMESTICO:

Si qualifica uso non domestico qualsiasi utilizzazione effettuata da strutture e/o enti pubblici:

Fascia Consumi mc/anno Tariffa (€)*

Unica

qualunque

0,979600

 

Fornitura per ALTRI USI:

Si qualificano sotto tale tipologia tutti gli usi non riconducibili a quelli esplicitamente contemplati dal Regolamento di fornitura idrica. Sono pertanto riconducibili a tale utilizzo essenzialmente tutte le forniture a servizio di locali adibiti ad attività artigianali, imprenditoriali, commerciali, professionali, etc. (Ditte, Società, Aziende regolarmente iscritte alla Camera di Commercio). Oltre agli usi di cui sopra la fornitura dell’acqua, limitatamente alle disponibilità, potrà essere concessa dalla Società, anche per usi diversi (agricoli, industriali ed assimilabili). Queste ultime forniture saranno regolamentate da specifiche convenzioni e saranno in ogni tempo revocabili; durante il termine contrattuale potranno essere temporaneamente sospese nella ricorrenza di cause di forza maggiore o caso fortuito.

Fascia Consumi mc/anno Tariffa (€)*

Base

0 – 140

0,885806

1^ Eccedenza

140 – 200

0,885806

2^ Eccedenza

200 – 260

1,550161

3^ Eccedenza

Oltre 260

1,550161

 

Fornitura per USI COMUNALI:

Si qualificano come uso comunale le utilizzazioni effettuate da parte del Comune di Palermo (purché non riconducibili all’utilizzo domestico residente), nonché qualsiasi altra utilizzazione non classificabile come residenziale, fermo restando che le attività svolte non perseguono scopo di lucro (ad es. utenze della Regione, della Provincia etc.):

Fascia Consumi mc/anno Tariffa (€)*

Unica

qualunque

1,054992

 

QUOTA FISSA (per unità immobiliare):

Tariffa (€)* Usi
28,00

Domestico residente

Domestico non residente

Usi Comunali

40,00

Altri Usi

Non domestici

 

TARIFFE FOGNATURA E DEPURAZIONE

Alle tariffe sopra indicate, per ogni mc. di acqua consumata, viene applicata la quota relativa alla tariffa di fognatura e di depurazione:

  Tariffa (€)* Usi
Fognatura 0,165449

Domestico residente

Domestico non residente

Usi Comunali

Depurazione 0,441198
 
Fognatura 0,251040

Altri usi

Non Domestico

Depurazione 0,669440

 

Oneri di perequazione

Componente tariffaria UI1 euro per mc. Acqua, Fognatura e Depurazione

Acqua                      

mc.

0,004000

Fognatura                

mc.

0,004000

Depurazione            

mc.

0,004000

Componente UI1   Tariffa Euro (€)*

 

Componente tariffaria UI2 euro per mc. Acqua , Fognatura e Depurazione

   Acqua                

mc.

0,009000        

   Fognatura           

mc.

0,009000        

  Depurazione       

mc.

0,009000        

Componente UI2   Tariffa Euro (€)

 

 Componente tariffaria UI3 euro per mc. Acqua 

Acqua                      

mc.

0,005000

Componente UI3   Tariffa Euro (€)

* IVA esclusa